Cose da sapere sul nostro finanziamento separato della pre- produzione

Nell’ambito di questa variante IDM sostiene le attività di preparazione alla produzione, quali lo sviluppo del progetto e la pre- produzione in senso stretto e, in casi eccezionali, anche lo sviluppo delle sceneggiature. Il finanziamento arriva a coprire il 50% dei costi, per un importo massimo di 50.000 euro erogati in forma di contributo. Il prerequisito è che il  progetto presenti un riferimento culturale all’Alto Adige e che venga realizzato prevalentemente in Alto Adige.
Il riferimento culturale di un progetto può essere definito dal soggetto, ma anche da professionisti del settore che collaborano nel film, soprattutto dal produttore, dall’autore o dal regista. 

Chi può presentare la domanda di contributo?

Il nostro modello di finanziamento prevede che a presentare la domanda di contributo siano le società di produzione. Nel caso delle coproduzioni a presentare la domanda sono solitamente i produttori di maggioranza. Nel caso di una risposta positiva, verrà concordato con la BLS se il contributo sarà erogato al produttore di maggioranza o alla società di coproduzione. La quota di maggioranza viene determinata, come è consuetudine in ambito internazionale, dalla quota di partecipazione al copyright. Tale quota deve essere dimostrata e rappresentare almeno il 50%.

Fanno eccezione le coproduzioni internazionali con partecipazione italiana. In questi casi, stando al nostro modello, a presentare la domanda dovrà essere il produttore italiano maggioritario, anche qualora detenga una quota minoritaria rispetto ai partner internazionali. A essere finanziata in questi casi è la quota del partner di produzione italiano.

Qualora un produttore altoatesino sia coinvolto in una coproduzione nazionale o internazionale entra in gioco un’ulteriore deroga. In questo caso a presentare la domanda di contributo sarà di norma la società di produzione altoatesina, a prescindere dal suo status rispetto al consorzio di produzione. Analogamente al caso precedente, anche in quest’ultima ipotesi finanziamo la quota del partner di produzione altoatesino.

Facciamo notare che queste informazioni si riferiscono in primo luogo alle produzioni cinematografiche. Nel caso si voglia presentare un progetto di coproduzione televisiva, vi preghiamo di contattarci.

L’effetto sul territorio

Il sostegno alla pre-produzione non è soggetto ad alcun vincolo in merito all’effetto regionale.

La verifica delle qualità culturali

In linea di principio possiamo concedere il contributo solo a quei progetti che, sottoposti a una verifica delle qualità culturali, ottengono almeno 4 punti dei 16 totali. Qui potete verificare il vostro progetto rispetto ai criteri culturali.

Partecipazione propria

Il nostro modello prevede che il produttore contribuisca al finanziamento in prima persona con una quota congrua, che potrà essere in forma di garanzie di distribuzione e commercializzazione, vendita di licenze televisive, prestazioni personali e risorse proprie. Fatta eccezione per somme relative a premi, non possiamo conteggiare il finanziamento sulla quota propria. Quest’ultima dovrà rappresentare almeno il 50% dei costi di preparazione alla produzione. Le risorse proprie all’interno della quota propria devono coprire almeno il 5% dei costi di realizzazione preventivati imputabili alla fase di pre-produzione.

La domanda di contributo

La domanda di finanziamento separato dei costi di pre- produzione deve essere corredata, tra le altre cose, dalla seguente documentazione:

  • una sinossi
  • un preventivo per le attività di pre-produzione
  • una descrizione delle attività
  • un piano finanziario della pre-produzione
  • una bozza del piano di sfruttamento dell’opera
  • un trattamento di almeno 10 e al massimo 12 pagine
  • il copione (se già disponibile)

Vi preghiamo di considerare che potremo valutare la vostra domanda solo se questa risulta completa di tutti i documenti richiesti. Domande incomplete non verranno considerate.

I termini di presentazione della domanda

Nel 2018 le domande dovranno essere presentate entro le seguenti date:

  • 24.01.2018 (decisione entro 13.03.2018)
  • 02.05.2018 (decisione entro 19.06.2018)
  • 19.09.2018 (decisione entro 06.11.2018)

Potrete inoltrarci la vostra domanda di contributo in qualsiasi momento; noi, di norma, la esamineremo durante la prossima sessione di valutazione, che inizia alle ore 12.00 delle date sopraindicate .

Vi invitiamo a fissare un appuntamento per avvalervi della nostra consulenza almeno 7 giorni lavorativi prima di inoltrare la domanda.

Dopo tale colloquio possiamo abilitare la vostra registrazione nell’applicazione online per la presentazione della domanda di contributo. Vi ricordiamo che la domanda può essere presentata esclusivamente online.

È inoltre necessario farci pervenire entro e non oltre le date sopra indicate 5 copie stampate della sinossi, del trattamento e, se già disponibile, della sceneggiatura.

 
© 2016 IDM Südtirol - Alto Adige I Part. IVA IT 02521490215 | Fondo di dotazione 5.000.000 €