Ulteriori finanziamenti in Alto Adige

Oltre ai finanziamenti erogati dalla BLS, i produttori cinematografici hanno a disposizione un’ulteriore possibilità per ottenere incentivi, come quelli assegnati dall’ufficio Cultura tedesca dell’amministrazione regionale altoatesina per la produzione di sceneggiature nell’ambito del programma unico di sostegno dei promotori artistici. Per poterne usufruire, è necessario che i promotori artistici e culturali risiedano da almeno un anno in Alto Adige oppure siano iscritti all’A.I.R.E., l’albo degli italiani registrati all’estero.

La scadenza ordinaria per la presentazione delle domande è il 31 gennaio di ogni anno. Ovviamente le richieste di finanziamento possono essere inoltrate anche nel corso dell’anno, nel qual caso, tuttavia, i fondi potrebbero non essere più a disposizione per esaurimento del budget da parte dell’ufficio di competenza. In casi eccezionali, il sostegno può essere concesso anche per produzioni di minore entità, come ad esempio le opere prime di giovani film-maker, per cui valgono comunque le condizioni summenzionate relative ai destinatari del programma.

Un altro modo per finanziare il vostro film è quello di cedere al CAB Centro Audiovisivi Bolzano del Dipartimento Cultura italiana i diritti di utilizzazione non commerciali per il territorio altoatesino. Normalmente si tratta di diritti relativi a progetti riguardanti l'Alto Adige con valenza didattico-culturale.

Nel caso abbiate ulteriori domande in merito potete rivolgervi a noi in ogni momento.

 
© 2016 IDM Südtirol - Alto Adige I Part. IVA IT 02521490215 | Fondo di dotazione 5.000.000 €