Girare sul suolo privato

È fondamentalmente consentito filmare oggetti di proprietà di terzi e che non rappresentino opere tutelate anche senza il permesso del proprietario. Un'autorizzazione a girare (ossia un permesso con validità civilistica) del possessore di un fondo/edificio è richiesta soltanto qualora le riprese entrino nell'edificio o sia necessario utilizzare un percorso privato sul terreno in questione per particolari inquadrature. Allo stesso modo occorre il benestare dell'affittuario/locatario della proprietà. Informazioni circa il proprietario del fondo/edificio e simili sono reperibili liberamente e da chiunque presso il catasto. È consueto stipulare un cosiddetto "contratto di locazione temporaneo" che definisca regole e obblighi delle parti e che dal punto di vista del diritto civile equivale a un contratto d'affitto.

 
© 2016 IDM Südtirol - Alto Adige I Part. IVA IT 02521490215 | Fondo di dotazione 5.000.000 €