Lingue e bilinguismo

In provincia di Bolzano, dove il trilinguismo è presente in ogni aspetto della vita quotidiana, la conoscenza di entrambe le lingue più diffuse, l’italiano e il tedesco, rappresenta un indubbio vantaggio dal punto di vista professionale. Ciononostante, soprattutto nel settore privato, esistono diversi ambiti nei quali la conoscenza del tedesco non è un obbligo o, eventualmente, può essere approfondita per gradi. Diversa è invece la situazione del pubblico impiego: in questo caso i dipendenti – con l’eccezione del personale docente – devono comprovare il proprio bilinguismo mediante un esame organizzato e gestito dalla provincia stessa. L’esame di bilinguismo è articolato in quattro livelli di difficoltà (A, B, C, D). Quale di essi sia necessario affrontare, dipende dal profilo professionale richiesto. Per impieghi che prevedano il conseguimento di una laurea, è obbligatorio il superamento dell’esame di livello A. Come alternativa all’esame di bilinguismo vengono comunque riconosciuti anche alcuni certificati linguistici internazionali nonché la combinazione di un diploma di scuola superiore in una lingua e un titolo universitario ottenuto nell’altra.

Competente per tutto quanto riguarda l’accertamento del bilinguismo è il Servizio esami di bi- e trilinguismo dell’amministrazione provinciale dell’Alto Adige, dove è possibile ottenere informazioni in merito alle richieste concrete e alla procedura di iscrizione.

 
© 2016 IDM Südtirol - Alto Adige I Part. IVA IT 02521490215 | Fondo di dotazione 5.000.000 €